Per quarto riguarda la valutazione si sceglie di osservare atteggiamenti, comportamenti e risposte, non alla fine, ma durante i percorsi delle esperienze per:
  • rilevare conoscenze, abilità, atteggiamenti dei bambini;
  • ridefinire criticamente le scelte educative e didattiche;
  • valutare il grado di adeguatezza ed eventualmente riprogettare le attività proposte;
  • informare le famiglie in modo completo e rigoroso.
Si valuta quindi l’ambiente educativo-didattico-organizzativo nel suo insieme e si cerca di conoscere lo stile cognitivo e la personalità: di ognuno con intento descrittivo e non di giudizio, per dare risposte adeguate alle esigenze che via via emergono.
 
Si valuta mediante:
  • l’osservazione occasionale e sistemica dei bambini e del contesto scolastico, ponendo particolare attenzione a relazioni, modalità di apprendimento, conquiste e difficoltà;
  • griglie per la rilevazione dei traguardi di sviluppo;
  • esperienze di apprendimento finalizzato che permettono all’alunno dimostrare le capacità del momento e, contemporaneamente, di imparare e progredire.
Per una prima conoscenza ci si avvale di uno scheda appositamente elaborata da compilarsi a cura dei genitori. Durante tutto il periodo dedicato all’accoglienza si precederà ad una osservazione sistematica del bambino per delineare la situazione di partenza.
 
Ogni alunno avrà una cartella personale in cui conservare tutti i lavori prodotti che avrà valore documentativo di tutta l’esperienza didattica.
 
Il percorso didattico si snoderà attraverso le unità di apprendimento che comprendono: obiettivi formativi, metodologie, contenuti, modalità di verifica e valutazione.
 
La scuola dell’infanzia accompagnerà ciascun bambino con un Portfolio delle competenze che comprende:
  • materiali prodotti dal bambino;
  • prove scolastiche;
  • osservazioni dei docenti e delle famiglie;
  • commenti sui lavori.
Al termine di ogni unità o progetto ne verrà valutata la validità e l’efficacia.
 
La valutazione dei laboratori verrà attuata dalle insegnanti che seguono i singoli laboratori anche utilizzando le griglie di osservazione individuale compilate periodicamente.
 
Salva Segnala Stampa Esci Home